Decorazioni, Natale

L’importanza delle luci natalizie in casa

Il Natale richiama a se immagini simboliche e sensazioni uniche. Le decorazioni, l’albero di Natale e la giusta illuminazione sapranno rendere la vostra casa un luogo accogliente. 

Le luci natalizie risalgono agli anni ’30, in quanto erano usate per riscaldare le notti fredde e per il loro legame con la sfera religiosa.

Il mese di dicembre è storicamente accompagnato dall’atmosfera natalizia con tutte le luminarie che rallegrano le nostre giornate. Non solo decorano l’albero e i presepi, ma anche la casa e gli spazi esterni. Possono essere messe all’ingresso, adagiate sugli arredi, impiegate per decorare finestre, porte e ringhiere, rendendo indimenticabile la festa del Natale. Usando un po’ di creatività, è possibile realizzare delle vere e proprie opere d’arte in casa, ad esempio attaccando le lucine di Natale alla parete, si possono formare sagome di stelle, abeti di Natale, cascate di luci e tanto altro. In camera da letto possono essere appese per regalare atmosfera rilassante.

La novità di quest’anno sono luci disposte a cascata sulle tende di casa. I tessuti luminosi riflettono i bagliori delle lucine creando un’atmosfera magica, valorizzando alcune parti della casa che in altri periodi possono risultare più banali. I punti luce in casa ricoprono un ruolo importante nell’arredamento degli interni. Le candele e le lanterne donano un’atmosfera suggestiva alla vostra zona living, camere da letto o sala da pranzo.

Scopri la nuova collezione Luci di Natale di Vivai Punto Verde per ricreare un’atmosfera rilassante per trascorrere le serate natalizie in casa.

Curiosità:
Gli alberi di Natale sono da sempre il simbolo natalizio per eccellenza, ma quand’è che abbiamo iniziato a illuminarli? Tutto nasce con Martin Lutero. Secondo la leggenda, Lutero vagava in un bosco innevato durante la notte di Natale. Rimase affascinato dai rami e dalle foglie degli alberi innevati che sembravano scintillare alla luce della luna. Inizialmente si utilizzavano piccole candele, mentre dal XVIII secolo si iniziò a diffondere l’usanza decorare l’albero per ricreare un’atmosfera gioiosa.